sezioni

Iscrizione per studenti internazionali

Apply@UniTo

Se sei in possesso di un titolo di studio ottenuto all’estero devi presentare una domanda di ammissione tramite l'application on line Apply@UniTo con le seguenti scadenze:

  • prima call: dal 1° febbraio al 28 febbraio 2018 - Chiusa
  • seconda call: dal 15 marzo al 30 aprile 2018 - Chiusa

Per studenti/esse dell'UE ed equiparati/e e per studenti/esse extra-UE legalmente soggiornanti in Italia:

  • terza call:  dal 15 maggio al 15 giugno 2018 
  • quarta call: dal 10 luglio al 10 agosto 2018 (riservata alle Lauree triennali e magistrali a ciclo unico)
  • quinta call: dal 20 giugno al 10 luglio 2018 (riservata alle Lauree magistrali).

L’application deve essere compilata personalmente e i dati inseriti e i documenti allegati devono corrispondere a verità.

 

La procedura di application on line è obbligatoria se vuoi iscriverti ai corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico dell'Ateneo.  
In caso di esito positivo della procedura, tutti i candidati cittadini extra-ue richiedenti visto riceveranno una lettera di idoneità all'ammissione, redatta secondo il Modello D predisposto dal Miur, da presentare all'Ambasciata italiana competente per le necessarie procedure di preiscrizione.
Gli esiti saranno comunicati agli interessati secondo le seguenti tempistiche:

  • prima call: 16 aprile - 30 aprile 2018
  • seconda call: 18 giugno - 29 giugno 2018
  • terza call: 23 luglio - 3 agosto 2018
  • quarta call: 1 settembre - 5 ottobre 2018
  • quinta call: 1 ottobre - 12 ottobre 2018
Test e corso di lingua italiana obbligatori
Se ti iscrivi per la prima volta a un corso di laurea o laurea magistrale a ciclo unico erogato in italiano e hai conseguito il diploma di scuola superiore all’estero o in una scuola a ordinamento estero in Italia, qualsiasi sia la tua cittadinanza (anche italiana), devi svolgere una prova di valutazione della tua conoscenza della lingua italiana
 
Se non superi il punteggio minimo previsto, devi frequentare un corso di lingua italiana gratuito e obbligatorio, che ti permette di migliorare la tua competenza della lingua e di frequentare le lezioni in modo adeguato. Per partecipare al corso di lingua italiana devi essere regolarmente iscritto/a a un corso di studi del nostro Ateneo.
 
Se ti iscrivi per la prima volta a un corso di laurea magistrale erogato in italiano, la conoscenza della lingua italiana viene valutata dalle Commissioni competenti per corso di studio dopo un colloquio finalizzato a verificare la tua personale preparazione.
Iscrizione per studenti UE e non UE equiparati

Rientri in questa categoria se:

  • sei cittadino di uno stato membro dell’Unione Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Regno Unito, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria)
  • sei cittadino di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera e Repubblica di San Marino
  • sei cittadino non UE in possesso di un regolare permesso di soggiorno per l’Italia.

Iscriviti in 3 passi.

  1. Compila l’application on line Apply@UniTo
  2. All’arrivo in Italia recati all’Infopoint dell’Università di Torino per conoscere i dettagli e controllare la documentazione richiesta per l’iscrizione
  3. Consegna la documentazione richiesta allo Sportello Studenti Internazionali, sulla base delle scadenze previste per il corso di studi di interesse.

Verifica tutti i documenti richiesti.

Iscrizione per studenti extra-europei residenti all’estero

Iscriviti in 5 passi.

  1. Compila l’application on line Apply@UniTo in una delle due call a disposizione: la prima dal 1 febbraio al 28 febbraio 2018; la seconda dal 15 marzo al 30 aprile 2018.
  2. Una volta ottenuta la lettera di accettazione di UniTo, presenta la richiesta di pre-iscrizione all’Ambasciata o al Consolato italiani nel paese di residenza, nel periodo stabilito annualmente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).
    Segui il portale Studiare in Italia del MIUR per conoscere le prossime scadenze.
  3. Visita l’Infopoint dell’Università quando arrivi a Torino, per avere informazioni sulle scadenze e le opportunità e per controllare la documentazione richiesta per l’iscrizione.
  4. Richiedi il Permesso di soggiorno per motivi di studio.
  5. Consegna la documentazione richiesta allo Sportello Studenti Internazionali, sulla base delle scadenze previste per il corso di studi di interesse.

Verifica tutti i documenti richiesti.

Iscrizione per studenti titolari di protezione internazionale
  • Se sei titolare di protezione internazionale e possiedi la documentazione di studio necessaria per l’iscrizione presso l’Università degli Studi di Torino, puoi seguire la normale procedura prevista per l’iscrizione.
  • Se sei titolare o richiedente protezione internazionale (asilo o protezione sussidiaria) e non possiedi tutta la documentazione relativa ai tuoi titoli di studio, devi presentarti presso i nostri uffici nel periodo compreso tra il 15 febbraio ed il 30 maggio 2018 per fare domanda di iscrizione al corso di studio prescelto. L’ufficio provvederà ad attivare una procedura di valutazione e verifica dei titoli e delle competenze che, in caso di esito positivo, ti consentirà l’iscrizione universitaria. 

Se hai richiesto protezione internazionale potrai completare l’iscrizione solo dopo aver ottenuto il relativo permesso di soggiorno.

Ti ricordiamo che tale avviso è rivolto esclusivamente agli studenti e alle studentesse che hanno conseguito un titolo di studio idoneo all'iscrizione all'università italiana ma che non ne sono fisicamente in possesso. Ogni copia o fotografia del titolo, indicazioni sulla scuola o contatti saranno utili all'Ufficio per verificare che il titolo sia stato effettivamente conseguito dai candidati, i quali saranno in seguito chiamati a sostenere un esame nel quale sarà verificata la loro preparazione personale e il percorso di studi.

Per sapere dove e in quali orari presentarti, consulta i nostri Contatti.

Nuove procedure per studenti con titolo estero nell’ambito di accordi di cooperazione e partenariati internazionali (es. Erasmus Mundus)

A partire dall'a.a. 2016-2017 sono cambiate le procedure per la valutazione dei titoli esteri degli studenti partecipanti a specifici accordi di cooperazione, partenariati e programmi di mobilità (es. Erasmus Mundus).

Se hai già ottenuto un titolo valido per l’accesso ad un corso di studi di primo o secondo livello, possono verificarsi due casi:

  • se sei stato selezionato dall'Ateneo straniero coordinatore del programma, ad esempio nel caso di programmi Erasmus Mundus, la verifica del titolo sarà effettuata esclusivamente dall’Ateneo straniero e non dovrai più presentare al nostro Ateneo la documentazione prevista per l’iscrizione (es. Dichiarazione di valore, titolo di studi tradotto e legalizzato, ecc.);
  • se la selezione per l'ammissione al programma internazionale è effettuata direttamente da UniTO, in quanto Ateneo coordinatore del progetto, la verifica sui titoli e requisiti di ammissione sarà effettuata dall'Ufficio Studenti Stranieri sulla base delle normali procedure di ammissione previste dalla normativa nazionale e dovrai portare tutta la documentazione prevista.

Se hai intrapreso un percorso universitario strutturato in cinque o sei anni di corso (diverso dal sistema 3+2, ad es. le Grandes Écoles) e non lo hai ancora completato: 

  • solo nell'ambito di uno specifico programma di cooperazione internazionale, potrai comunque iscriverti ad una laurea magistrale, ma devi aver conseguito almeno 15 anni di istruzione (di cui minimo 3 anni a livello universitario) e aver superato 180 crediti ECTS o equivalenti. I 3 anni a livello universitario non potranno includere l’eventuale primo anno di frequenza all’estero del programma di scambio.

Se rientri in questa casistica, ci sono due possibilità:

  • se la selezione dei candidati è effettuata dall’Ateneo straniero coordinatore del programma, la verifica dei requisiti sarà effettuata solamente dall'Ateneo straniero e non dovrai più presentare al nostro Ateneo la documentazione accademica abitualmente prevista per l’iscrizione.
  • se la selezione per l'ammissione al programma internazionale è effettuata direttamente da UniTO, in quanto Ateneo coordinatore del progetto, l’ammissibilità dovrà essere ratificata con apposita delibera dall’Università di Torino. Se rientri in tale casistica, ti chiediamo di contattare il coordinatore del tuo programma internazionale presso l'Università di Torino per segnalare la tua situazione.
Nuove norme per l’accesso alle Università con diploma estero dall'anno accademico 2017-2018
A partire dalle immatricolazioni per l'a.a. 2017-2018, l'Università degli Studi di Torino ritiene idonei per l'immatricolazione ai corsi di laurea di primo livello solamente i titoli esteri ottenuti al termine di un periodo scolastico di almeno 12 anni, che siano stati ottenuti frequentando almeno due anni di corso del sistema estero, fatti salvi gli accordi bilaterali in materia (secondo quanto stabilito dalle "Procedure per l’accesso degli studenti stranieri richiedenti visto ai corsi di formazione superiore del 2016-2017" - allegato 1).
 
Verifica all’interno della normativa la sezione dedicata agli studenti diplomati in High School statunitensi.
Progetto Buddy

Il progetto Buddy fornisce agli studenti internazionali che ne fanno richiesta una persona che:

  • ti supporta nelle questioni più urgenti quando arrivi a Torino (casa, Università,il portale di Ateneo)
  • ti aiuta con le pratiche amministrative negli uffici dell'Università
  • ti mostra le principali strutture dell'Università (uffici, aule, mense, biblioteche, sale docenti)

 

Il bando per richiedere un Buddy per l'anno accademico 2018-19 sarà pubblicato a partire da luglio 2018.
 

Questa pagina è stata visitata 25 219 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.