sezioni

Accessibilità

Obiettivi di accessibilità

L'Università degli Studi di Torino ha predisposto gli Obiettivi di accessibilità per l'Ateneo, ai sensi dell'art. 9, comma 7, del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179  "Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese", meglio noto come "Decreto Crescita 2.0" e convertito, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, L. 17 dicembre 2012, n. 221.

Servizio di vocalizzazione online

Sul portale è disponibile un servizio di vocalizzazione online che legge ad alta voce i testi delle pagine del Portale. Il servizio è rivolto in particolar modo agli utenti con problemi connessi alla lettura (ipovedenza, dislessia ecc.) e consente di acquisire più facilmente le informazioni pubblicate.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata al servizio.

La progettazione del portale UniTO

Il portale è stato progettato e sviluppato tenendo conto delle indicazioni relative all'accessibilità previste dalla Legge "Stanca" n. 4/2004, recante "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici".

Il portale ha ottenuto nel 2008 la certificazione di accessibilità del CNIPA, rappresentata dal logo che attesta il superamento dei requisiti di accessibilità.  

Nella nuova realizzazione del portale sono stati applicati i requisiti tecnici indicati nel Decreto 20 marzo 2013 che ha aggiornato i requisiti di accessibilità per i siti Internet delle PA allineandoli al livello "AA" delle WCAG 2.0 "Web Content Accessibility Guidelines" del W3C.

Le informazioni e i servizi erogati dal portale sono fruibili su varie piattaforme,  su diversi browser e mediante le tecnologie assistive;  tuttavia si segnalano pochi casi di sovrapposizione di elementi con l’uso di browser “datati”, che non precludono comunque l’accesso alle informazioni e alla navigazione.

Grazie all'approccio Mobile first e all'implementazione della tecnologia Responsive Web Design, la navigazione del  portale si adatta dinamicamente alle caratteristiche del dispositivo utilizzato (smartphone, tablet, pc desktop) consentendo una navigazione ottimizzata su dispositivi con dimensione/risoluzione differenti in modo del tutto trasparente all'utente.

Si è privilegiato l'utilizzo di HTML5 e CSS3 per sfruttare al meglio le caratteristiche dei browser e dei dispositivi mobile attuali e futuri grazie al supporto di funzionalità avanzate e dinamiche; pertanto in alcuni casi la validazione della sintassi html e css non è pienamente conforme. 

Il portale è gestito con il CMS Open Source Drupal, compatibile con le raccomandazioni internazionali ISO e W3C.

Questa pagina è stata visitata 6 438 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.